Metalwork

50 anni, 1967 - 2017

Electric cylinder series ELEKTRO

Presentazione prodotto

Elektro

Cilindro elettrico - serie ELEKTRO ISO15552

Cilindro elettrico realizzato con interfaccia di fissaggio conforme alla norma ISO 15552.
Il movimento di avanzamento dello stelo e ottenuto con sistema a vite temprata e chiocciola con ricircolo di sfere. Il pistone ha una fascia di guida calibrata per ridurre al minimo il gioco con la camicia e di conseguenza le vibrazioni durante la rotazione della vite a sfere.
Il cilindro puo essere dotato di sistema antirotazione integrato, ottenuto con due pattini contrapposti che scorrono in due distinte cave longitudinali nella camicia. Il pistone e dotato di magnete e la camicia presenta cave longitudinali per alloggiare eventuali sensori. Lo stelo ha un diametro esterno ed uno spessore maggiorati, per avere il massimo di rigidezza e resistere meglio a carichi radiali e di punta.
E incluso un sistema per ingrassare la vite/chiocciola. Per il fissaggio del cilindro si possono impiegare numerosi accessori standard dei cilindri pneumatici, inclusa la cerniera intermedia.
Il motore puo essere scelto all’interno di una gamma ottimizzata, che comprende sia motori PASSO-PASSO che motori BRUSHLESS.
C’e una versione per montaggio in linea, ove l’albero motore e collegato direttamente alla vite con un giunto. C’e una versione con motore rinviato, ove la trasmissione del moto e assicurata da pulegge e cinghia dentata con rapporto di trasmissione 1:1.
Vengono forniti anche gli azionamenti piu adatti alla gestione dei motori.
Si possono costruire flange e giunti di adattamento nel caso in cui il cliente voglia utilizzare motori di una marca di proprio gradimento.


Cilindro elettrico - serie ELEKTRO ROUND DC

Nel cilindro ELEKTRO ROUND DC il movimento di avanzamento dello stelo è ottenuto con un sistema a vite trapezia e una chiocciola autolubrificante in tecnopolimero. Il pistone ha una fascia di guida calibrata per ridurre al minimo il gioco con la camicia e di conseguenza le vibrazioni durante la rotazione della vite. Il pistone inoltre è dotato di un magnete per sensori magnetici.
Il motore utilizzato per la movimentazione del sistema è in corrente continua e disponibile in due versioni, 12 o 24VDC, con la possibilità di controllo della posizione del motore utilizzando un encoder (opzionale).
Per la protezione termica del motore si può inserire nel cilindro un fusibile ripristinabile (opzionale). Il motore utilizzato, nello specifico, possiede un riduttore epicicloidale con rapporti di riduzione disponibili pari a 1/13 oppure 1/25.
A seconda della configurazione (passo vite e rapporto di riduzione) il cilindro può essere irreversibile (sostiene il carico a motore non alimentato) o reversibile sotto carico.
Entrambe le versioni vengonno fornite senza l’antirotazione dello stelo.
Quest’ultima deve essere realizzata a cura del cliente esternamente al cilindro.
È disponibile in due versioni:
- una con motore in linea, ove l’albero motore è collegato direttamente alla vite tramite un giunto
- una con motore rinviato, ove la trasmissione del moto è assicurata da tre ruote dentate con rapporto di trasmissione 1:1.

Il cilindro è progettato per possedere un grado di protezione IP65.
Le soluzioni con vite trapezia sono generalmente adatte alle applicazioni in cui: il numero di manovre nell’unità di tempo è ridotto, a causa del riscaldamento dell’insieme vite-madrevite, la precisione richiesta non è particolarmente elevata, l’usura nel tempo non crea inconvenienti e non sono richieste grandi forze e grandi velocità allo stesso tempo.


Asse elettrico - serie ELEKTRO SHAK

La struttura del cilindro viene realizzata con un robusto estruso di alluminio anodizzato che garantisce un’ottima rigidità. Su due lati dell’estruso e presente la tipica coda di rondine V-Lock (senza scanalature) per un agevole fissaggio mediante elementi QS. Sulla piastra mobile e inoltre presente l’interfaccia V-Lock con coda di rondine e scanalature standard per il fissaggio di altri componenti mediante elementi K o QS. Il carrello si muove, mediante rotelle a gioco registrabile, su guide temprate inserite nell’estruso: in tal modo si ottiene un sistema rigido a gioco regolabile. Sulla piastra del carrello sono inoltre presenti degli ugelli per la lubrificazione delle guide.
Il carrello viene trascinato da una cinghia rinforzata che viene a sua volta movimentata da una puleggia calettata su un motore; il cilindro e dotato di un sistema meccanico di tensionamento della cinghia. Sono disponibili diverse motorizzazioni, sia BRUSHLESS che PASSO-PASSO.
Le versioni con motore BRUSHLESS possono essere equipaggiate con riduttore di velocita con rapporto 1:3 nel caso si voglia sfruttare al meglio la coppia disponibile. Oltre alle motorizzazioni standard proposte a catalogo e possibile personalizzare il cilindro mediante il montaggio di altri motori. La posizione di homing viene individuata mediante un sensore induttivo di prossimità incluso nella fornitura.
Sono previste due taglie, SHAK 340 e SHAK 470, con corse standard prefissate. Per ciascuna taglia e possibile scegliere su che lato montare il motore (4 posizioni); e disponibile una versione con uscita ad albero liscio, montato in una posizione prefissata. Il cilindro SHAK può essere montato sia in orizzontale che in verticale; per il montaggio verticale e consigliato l’utilizzo di motori con freno di stazionamento che interviene solo in caso di mancanza di alimentazione elettrica ma non interviene in caso di sovraccarico dei motori. Per il corretto funzionamento del freno di stazionamento e necessario rispettare i limiti imposti dalle curve di carico assiale in funzione della velocita. Tra gli accessori e proposto un sistema di guida dei cavi con pratica canalina portacavi e relativa staffa di fissaggio.


Asse elettrico - serie ELEKTRO SHAK GANTRY

Il portale e costituito da due assi a cinghia paralleli dei quali uno funge da asse motore (asse X motore) ed uno da asse condotto (asse X trascinato). I due assi sono collegati tra loro mediante un albero in alluminio anodizzato e due giunti elastici che consentono di recuperare eventuali piccoli disallineamenti tra gli assi dovuti alla base di appoggio. La morfologia del giunto e dell’albero di trasmissione consente un facile smontaggio dello stesso. Grazie all’albero di trasmissione, i carrelli dell’asse motore e dell’asse trascinato (entrambi dotati di interfaccia V-Lock con forma e scanalature tipiche), si muovono in maniera sincrona tra di loro. Sul corpo estruso dei due assi, dal lato opposto ai carrelli, e presente la coda di rondine tipica V-Lock (senza scanalature) per un fissaggio mediante elementi QS alla struttura di appoggio.
Sui carrelli degli assi X, e trasversalmente ad essi, viene montato un altro asse elettrico SHAK (asse Y).
Il sistema di movimentazione e lo stesso dell’asse singolo e presenta quindi i medesimi vantaggi: struttura rigida, movimentazione del carrello con gioco registrabile, presenza di ugelli per la lubrificazione delle guide, possibilità di registrare il tensionamento delle cinghie.
Per questo prodotto si e optato per la motorizzazione BRUSHLESS con riduttore di velocita con rapporto 1:5: la scelta mira a garantire ottime capacita di carico senza rinunciare alla dinamica e alla velocita tipiche di questo oggetto.
Oltre alle motorizzazioni standard proposte a catalogo e possibile personalizzare il cilindro mediante il montaggio di altri motori. La posizione di homing viene individuata mediante un sensore induttivo di prossimità incluso nella fornitura.
Sono previste due taglie, SHAK GANTRY 340 e SHAK GANTRY 470, con corse standard prefissate. Per ciascuna taglia e possibile scegliere su che lato montare i motori (destro o sinistro).
Il portale SHAK GANTRY e progettato ed ottimizzato per il montaggio in orizzontale; su richiesta sono fornibili anche motori con freno di stazionamento, che interviene solo in caso di mancanza di alimentazione elettrica ma non interviene in caso di sovraccarico dei motori.
Per il corretto funzionamento del freno di stazionamento e necessario rispettare i limiti imposti dalle curve di carico assiale in funzione della velocita. Tra gli accessori e proposto un sistema di guida dei cavi con pratica canalina portacavi e relativa staffa di fissaggio (montabile nella versione con motori a sinistra).


Asse elettrico - serie ELEKTRO SVAK

Questo asse elettrico senza stelo a cinghia è caratterizzato dal fatto che il gruppo motore e riduttore è solidale con il carrello, anziché ad un’estremità dell’estruso. Questa soluzione è detta a “cantilever”. L’applicazione tipica prevede che il carrello sia fisso mentre è l’estruso che si muove.
Lo SVAK può essere utilizzato sia in orizzontale che in verticale, ma l’impiego più frequente è in applicazioni verticali; per questo motivo il motore è fornito completo di freno di stazionamento, in modo che l’asse resti fermo anche quando non è alimentato elettricamente.
Lo SVAK può essere applicato allo SHAK GANTRY per ottenere un manipolatore cartesiano X-Y-Z con elevate prestazioni e rigidezza.
Lo SVAK utilizza il sistema modulare universale V-Lock, sia per il fissaggio del carrello al mondo esterno, che per fissare componenti all’estremità dell’estruso. L’estruso, realizzato in alluminio anodizzato, alloggia sui lati due guide temprate e rettificate che scorrono su rotelle con gioco registrabile solidali al carrello. Il movimento è ottenuto con una cinghia dentata, completa di sistema di tensionamento. Sul carrello sono inoltre presenti gli ugelli per la lubrificazione delle guide.
Per questo prodotto si è optato per la motorizzazione BRUSHLESS con riduttore di velocità a cinghia dentata con rapporto tra le pulegge1:2; la scelta mira a garantire ottime capacità di carico senza rinunciare alla dinamica e alla velocità tipiche di questo prodotto. Oltre alla motorizzazione standard proposta a catalogo è possibile personalizzare il cilindro utilizzando altri motori.
La posizione di homing viene individuata mediante un sensore induttivo di prossimità incluso nella fornitura.
Tra gli accessori è proposto un sistema di guida dei cavi con catena portacavi e relativa staffa di fissaggio.


Asse elettrico senza stelo - serie ELEKTRO SK

Asse elettrico senza stelo a vite con interfaccia di tipo V-Lock.
La struttura del cilindro viene realizzata con un massiccio estruso di alluminio anodizzato che garantisce al cilindro un’ottima rigidita torsionale e flessionale. Su tre lati dell'estruso e presente la tipica coda di rondine V-Lock per un'agevole fissaggio mediante elementi QS. Il carrello e caratterizzato dall'intercambiabilità della piastra d'interfaccia di fissaggio che può essere richiesta con attacchi tipo V-Lock assiale, V-Lock ortogonale e tipo blank per lavorazioni personalizzate a cura del cliente. Il carrello e guidato da due robusti pattini a ricircolo di sfere precaricati che consentono di garantire la massima precisione del movimento.
Su entrambi i lati del carrello sono presenti i fori filettati per la lubrificazione delle guide e della vite a ricircolo di sfere. Il carrello viene movimentato da un sistema a vite temprata e chiocciola con ricircolo di sfere. Al fine di diminuire le vibrazioni quindi la rumorosità e di conseguenza la durata del sistema la vite e pretensionata con un dispositivo di carico elastico mediante molle a tazza.
La camicia presenta sui due fianchi le scanalature per il fissaggio di sensori magnetici.
Sono disponibili diverse motorizzazioni, sia BRUSHLESS che PASSO-PASSO e con la possibilità di avere il freno motore e/o l'encoder integrato.
E possibile comunque acquistare il cilindro senza motorizzazione o (a richiesta) con interfacce per l'applicazione di altri motori commerciali.
I motori possono essere montati in asse alla camicia o rinviati mediante trasmissione a cinghia dentata.


Programmatore - e.motion

Sistema indipendente, ideale per applicazioni “stand alone” in cui non è necessario avere a disposizione alcun PLC. Permette di gestire in modo semplice e intuitivo cilindri elettrici (o ogni altro tipo di attuatore elettrico), che utilizzano un motore PASSO-PASSO o BRUSHLESS, collegato al relativo azionamento con interfaccia STEP/DIREZIONE, di qualsiasi taglia e potenza. Si collega a PC mediante porta USB, e all’utilizzatore viene messo a disposizione un ambiente di configurazione, di programmazione e debug del “motion control”, indipendente dal tipo di motore/azionamento/attuatore scelto, che, grazie ad un linguaggio “user-friendly” (MW POS), e ad un set di semplici istruzioni e funzioni, consente di creare cicli di lavoro anche complessi, potendo gestire ingressi e uscite, sia digitali che analogiche. È costituito da una scheda elettronica alloggiata in una scatola metallica predisposta per fissaggio a parete o, con accessorio, su barra DIN, ed è dotato di connettori a vite estraibili per effettuare i cablaggi.

 

Azionamento programmabile per motori passo-passo - e-drive

Sistema indipendente, ideale per applicazioni “stand alone” in cui non è necessario avere a disposizione alcun PLC.
Permette di gestire in modo semplice e intuitivo cilindri elettrici che utilizzano motore PASSO-PASSO aventi corrente nominale fino a 6A, a due fasi con quattro, sei, otto fili uscenti. Si collega a PC mediante porta USB e all’utilizzatore viene messo a disposizione un ambiente di configurazione, di programmazione e debug del “motion control”, che, grazie ad un linguaggio “user-friendly” (MW DRIVE), e ad un set di semplici istruzioni e funzioni, consente di creare cicli di lavoro anche complessi, potendo gestire ingressi e uscite, sia digitali che analogiche.
É costituito da due schede elettroniche alloggiate in una scatola metallica predisposta per fissaggio a parete o, con accessorio, su barra DIN, ed è dotato di connettori a vite estraibili per effettuare i cablaggi.
Le schede elettroniche sono in grado di gestire rispettivamente lo stadio di logica relativa al “motion control” e lo stadio di potenza.
Lo stadio di potenza è costituito da un azionamento chopper di tipo bipolare ministep. É caratterizzato da un range di tensione di alimentazione fino ad un massimo di 55VDC per la parte di potenza e 24VDC per la parte di logica, ingombri contenuti e grande flessibilità di utilizzo.

Modelli 3d

Vai ai modelli.

Manuali prodotto Elektro

Video